UZBEKISTAN – ESAURITO

UZBEKISTAN – ESAURITO

Durata :  8 Giorni
Numero massimo di persone:   11
Posti totali:  15/15

LA TERRA DI TAMERLANO

Dettagli programma

22 SETTEMBRE 2024 2024 Trieste - Tashkent

 

Incontro dei signori partecipanti all’aeroporto di Ronchi dei Legionari. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con il volo Ita Airways con scalo a Roma. Pernottamento in volo.

23 SETTEMBRE 2024 Tashkent

 

Arrivo a Tashkent per le 6.00, trasferimento in hotel e tempo per il riposo. Seconda colazione.
Nel pomeriggio visita della città: le madrase Kukeldash e Barak Khan, la piazza e la moschea Khasty, il bazar Chorsu, la piazza del teatro dell’opera Navoi, la Piazza dell’Indipendenza, Amir Temur Square.
La capitale dell'Uzbekistan, il cui nome significa “fortezza di pietra”, è una delle più grandi città dell’Asia Centrale.
La magnifica architettura dell'Uzbekistan è rappresentata da strutture storiche, tra cui mausolei sacri, moschee, complessi di palazzi iconici e madrase.
Nel Medioevo, una madrasa era l'unica istituzione di apprendimento superiore nell'Islam, da cui si laureavano eminenti studiosi e figure religiose.
Al termine faremo anche un breve giro in metropolitana tra le stazioni storiche. Ogni stazione della metropolitana di Tashkent è un capolavoro architettonico e artistico di vari maestri. Modelli tradizionali, disegni di ritratti di eroi, poeti e pensatori, indispensabili mosaici uzbeki, ogni stazione della metropolitana è una sorta di escursione nella storia dei popoli dell'Uzbekistan e una galleria d'arte unica!
Cena e pernottamento.

24 SETTEMBRE 2024 Tashkent - Samarcanda

 

Prima colazione in hotel.
In mattinata partenza con treno veloce per Samarcanda, il simbolo più fulgido dei luoghi mitici della Via della Seta.
Leggendaria capitale dell’Impero di Tamerlano. Un luogo, questo, così affascinante da far dire ad Alessandro Magno: “Tutto quello che ho udito di Marakanda è vero, tranne il fatto che è più bella di quanto immaginassi”.
Arrivo e seconda colazione.
Nel pomeriggio inizio delle visite: la grandiosa piazza Registan con le tre straordinarie madrase di Ulug Begh, Shi Dor e Tilya-Kari, famose per la purezza delle linee e l’eleganza delle maioliche turchesi.
Cena e pernottamento.

25 SETTEMBRE 2024 Samarcanda

 

Prima colazione. Continuazione della visita della città. Si inizia con il monumentale complesso di tombe e mausolei di Shah-i- Zinda. Le Tombe di Shah-i-Zinda sono uno dei gioielli nascosti di Samarcanda, se il Registan rappresenta la maestosità di Samarcanda e della sua storia, queste tombe rappresentano l’intima bellezza e lo splendore delle decorazioni.

Seconda colazione.
Si continua con la moschea Bibi-Khanym, che sbalordisce per la ricchezza del decoro, il museo del sito archeologico di Afrassiab, l’antica Samarcanda abbandonata all’inizio del XII secolo dopo la conquista dei mongoli, l’osservatorio di Ulugh Begh, il bellissimo mausoleo di Gur Emir che ospita la tomba del grande Tamerlano.
Cena e pernottamento.

26 SETTEMBRE 2024 Samarcanda - Bukhara

 

Prima colazione. In mattinata partenza in bus alla volta di Bukhara. Lungo il percorso si effettueranno soste a Sachri Sabz, città natale di Tamerlano: si visiteranno le rovine del Palazzo d’Estate, il Mausoleo di Jehangir, figlio prediletto di Tamerlano, e la Moschea Kok Gumbaz edificata da Ulugh Beg nel 1437. Seconda colazione.

Arrivo e sistemazione in hotel.
Stasera prenderemo parte ad una cooking class per la preparazione del tipico piatto Plov. Il plov uzbeko è un piatto a base di riso, carne ed aglio originario del medio oriente le cui origini sono incerte e comunque risalenti ad oltre 500 anni fa. Tanto grande è il medio oriente e tanto numerose sono le ricette che descrivono la preparazione del plov, le quali comunque hanno in comune la stessa base da cui partire ovvero il soffritto di carne (preferibilmente di agnello o eventualmente di mucca) speziato chiamato “zirvak”, uniti alla lenta stufatura del riso, della carota e dell’aglio.
La tradizione esige che venga preparato da un cuoco uomo, su una stufa a legna o comunque direttamente sul fuoco servendosi di uno speciale wok in ghisa piuttosto profondo (50 cm x 15cm) chiamato “kazan”.
Cena e pernottamento.

27 SETTEMBRE 2024 Bukhara

 

Prima colazione. Bukhara, la città sacra per eccellenza, venne distrutta da Genghis Khan e successivamente riportata in vita da Tamerlano, che ne fece un florido centro culturale, religioso e commerciale. Il suo cuore, diviso tra Moschee e Madrase, pulsa di vita e vivacità.

Intera giornata di visita del centro storico, in gran parte risalente al periodo del khanato tra il XVI ed il XVII secolo: la vita ruota intorno alla piazza Labi Hauz, al cui centro si trova una grande vasca attorno alla quale sorgono negozi e caffè all’aperto; visita in particolare della grande Moschea e del bellissimo minareto Kalon, il Mausoleo di Ismail Samani, la cittadella chiamata Ark, le madrase Kukeldas, di Ulug Begh e Aziz Khan, i resti della madrasa di Chor Minor con i suoi quattro minareti, i bazar ecc.

Seconda colazione in corso di escursione. Cena tipica in madrasa e pernottamento

28 SETTEMBRE 2024 Bukhara - Khiva

 

Prima colazione. In mattinata partenza in bus alla volta di Khiva. Ci attenderà un lungo viaggio verso la parte più affascinante del nostro percorso. Seconda colazione in corso di escursione nel deserto.
Il resto del pomeriggio è dedicato alla prima visita della cittadina, vera perla dell’architettura islamica e antico centro della Via della Seta tra i meglio conservati. Il suo centro storico e la sua cinta muraria in mattone crudo sono stati integralmente restaurati, facendone una vera e propria città-museo. Khiva è una delle città più affascinanti dell’Uzbekistan: la leggenda dice che fu fondata da Sem, il figlio di Noè, nel punto in cui trovò l’acqua scavando un pozzo.

Cena e pernottamento.

29 SETTEMBRE 2024 KHIVA

 

Prima colazione. Mattinata dedicata alla continuazione della visita di Khiva: si inizia, entrando dalla porta ovest, con la bella madrasa di Amin Khan, il tozzo minareto di Kalta Minor e la famigerata fortezza “Kunya Ark”, per proseguire per le stradine visitando le numerose madrase ed antiche moschee che si susseguono lungo il percorso.

La fortezza Kunya Ark era la residenza dei sovrani di Khiva e venne eretta nel XII secolo da Ok Shihbobo, successivamente ampliata nel 1686 da Arang-khan. Essendo una sede reale era munita di tutto il necessario come: l'harem, la zecca, le scuderie, l'arsenale, la moschea e la prigione (Zindon).
Oggi l'edificio è un museo in cui vengono mostrati gli antichi ambienti.

Degne di nota sono la moschea Juma, edificato sopra l’antico luogo di culto del VIII/XI secolo, il cui interno è sorretto da una serie di colonne in legno, e la madrasa Islam Kohja.
Ad ora convenuta trasferimento all’aeroporto di Urgench e partenza con volo di linea Uzbekistan Airways per le ore 16.00 con scalo a Roma. Arrivo a Ronchi dei Legionari in tarda serata.

Altre informazioni

HOTEL PREVISTI O SIMILARI:

Tashkent Samarcanda Bukhara Khiva

HOTEL MERCURE DILIMAH PREMIUM HOTEL ASIA BUKHARA HOTEL ASIA HOTEL KIVA

Quota individuale di partecipazione 15 partecipanti € 2.225

TASSE AEROPORTUALI NON INCLUSE € 250,00 (variabili fino al momento dell’effettiva emissione dei biglietti)

Supplemento camera singola € 260.00

LA QUOTA COMPRENDE:

Volo aereo da Trieste per Tashkent e da Khiva per Trieste in classe economica, Bagaglio a mano di 8kg e bagaglio in stiva di 23 kg;
Tour di 6 notti come da programma descritto con guida in lingua italiana Ingressi previsti come da programma

Trasporto con veicolo privato con aria condizionata
Treno veloce da Tashkent a Samarcanda
Sistemazione negli hotel indicati con sistemazione in camera doppia
Pensione completa a partire dal pranzo del primo giorno alla colazione dell’ultimo giorno Cooking Class a Bukhara per la preparazione del tipico piatto Plov
Cena tipica con spettacolo presso una madrasa a Bukhara
Facchinaggio
Assicurazione sanitaria e annullamento
TOUR LEADER AGENZIA VIAGGI HEMINGWAY207

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Tasse aeroportuali pari a euro 250,00
Mance a guida e austista
Bevande ai pasti
Tassa di soggiorno di euro 30,00 totali a persona da pagare in loco Tutto cio’ non espressamente indicato nella voce la “La quota comprende”

Domande frequenti

Scarica il programma

Activities

  • Facile

Mappa della posizione

I NOSTRI ORARI
LUNEDI CHIUSI
DA MARTEDÌ A VENERDÌ 9.30 – 13.00 / 15:30 – 19:00
SABATO 9:30 – 13:00