Uganda

Uganda

Uganda

Durata :  12 Days
Numero massimo di persone:   15
Total Seats :  15/15

I GIGANTI D’ARGENTO

DAL 26 GENNAIO AL 6 FEBBRAIO 2025

Dettagli programma

26 GENNAIO 2025 VENEZIA - ENTEBBE

Partenza al mattino con bus riservato per l'aeroporto di Venezia. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con il volo Turkish Airlines delle 09.45 con scalo a Istanbul. Pernottamento in volo.

27 GENNAIO 2025 2024 ENTEBBE

Benvenuti in Uganda, la Perla dell'Africa! Arrivo all'Aeroporto Internazionale di Entebbe per le 04.50 e disbrigo delle pratiche doganali; incontro con la guida, prima colazione ad Entebbe e trasferimento verso nord per circa 5 ore di "marcia" alla riserva di Ziwa.
Arrivo e pranzo all'interno della riserva .
Nel pomeriggio trekking dei rinoceronti della Riserva di Ziwa. Si proverà l'emozione di camminare al fianco di questi animali imponenti all'interno della savana alberata, arrivando a fotografarli da pochi
metri. lI brivido è assicurato! Proseguimento per al città di Masindi, sistemazione all' hotel Masindi, cena e pernottamento.
N.B. Il percorso è di circa 200 km per un tempo di percorrenza effettivo di circa 4 ore 30 minuti ore su strade asfaltate.
Riserva Ziwa
Istituito con la volontà di reintrodurre i rinoceronti nei parchi nazionali dell'Uganda dopo la loro estinzione in natura.
Questo luogo è un vero santuario dedicato ai rinoceronti sia quello bianco settentrionale che quello nero orientale. In passato l'unica zona dell'area orientale dell'Africa in cui la specie di rinoceronte nero e bianco convivevano era proprio l'Uganda, dopo un periodo di buio causato dal frequente bracconaggio, oggi all'interno del 7000 mq di questa riserva trovano rifugio più di 20 rinoceronti bianchi.

28 GENNAIO 2025 VERSO MURCHISON FALLS

Prima colazione in hotel e partenza verso il più grande dei Parchi Nazionali ugandesi: il Murchison Falls.
Giunti al Parco si attraversera la foresta di Budongo (ricca di primati e mogani antichi altissimi) prima di raggiungere li "Top of the Falls"', la sommità delle cascate Murchison, dove il Nilo si restringe fino a quasi soffocarsi in una stretta gola prima di compiere un salto di 43 metri che crea un ruggito assordante e una serie di spruzzi e arcobaleni davvero incantevoli. Si affiancherà il Nilo per raggiungere il lodge intorno alle ore 1330. Pranzo e tempo a disposizione per relax.
Nel pomeriggio verso le ore 16 partenza per un primo game drive ala ricerca degli animali del parco (leoni, leopardi, elefanti, giraffe, bufali, antilopi e molte specie di uccelli). Rientro per la cena e li pernottamento al Bamboo Village.
N.B. Il percorso è di circa 100 km per un tempo di percorrenza effettivo di circa 2 ore e mezza (intervallate dalle attività) su
strade asfaltate.
Murchison Falls National Park è il parco nazionale più grande del Paese, rinomato per i panorami che offre il letto del Nilo insieme alle sue cascate.
lI Parco ospita 76 specie di animali differenti, tra cui bufali, graffe, antilopi, facoceri, leoni, leopardi ippopotami coccodrilli, elefanti e scimpanze .

29 GENNAIO 2025 SETTORE NORD MURCHISON FALLS


Giornata intera dedicata all'esplorazione del Parco! Dopo una
colazione all'alba, partenza per un game drive mattutino che
lentamente porterà alla scoperta delle eleganti giraffe, le
mandrie di bufali e le numerose specie di antilopi, tra gli
elefanti (solitari o in gruppo) e i coloratissimi uccelli che
popolano li parco, fino a raggiungere li Delta del Nilo nel Lago Alberto. Questo luogo corrisponde al settore nord del
Murchison Falls, paesaggisticamente li più affascinante ed li più ricco di animali, tra scorci di paesaggi indimenticabili.
È proprio qui che più spesso si incontrano i felini (leoni,
leopardi) che cercano di approfittare delle vicinanze delle acque del Nilo (che in questo tratto, per dimensioni, sembra un
placido lago!) per sferrare agguati alle loro prede.
Dopo pranzo escursione ni barca: si risalirà per 23 km li Nilo, fin quasi a raggiungere la base delle cascate (ci si ferma a 200 metri
perché la corrente e i massi impediscono la navigazione!). Qui si incontreranno gli ippopotami e numerose specie di uccelli, oltre ai coccodrilli presenti sulle sponde ma non sempre facili da scovare (alcuni davvero di dimensioni impressionanti), elefanti, giraffe e antilopi che vengono al fiume ad abbeverarsi.
Rientro al lodge per la cena e il pernottamento.

30 GENNAIO 2025 LI REGNO DEL TORO

Prima colazione in hotel e trasferimento verso sud. Si attraverseranno posti stupendi come la Rift Valley albertina, da
cui si domina la sottostante foresta di Bugungu, li Lago Alberto e, nelle giornate limpide, le Montagne Blu del vicino Congo. Si prosegue tra verdi campagne coltivate (cotone, tabacco, manioca ecc.) e abitate fino a raggiungere Hoima, cittadina in cui si farà la prima sosta per sgranchire le gambe e prender un
caffè. Proseguimento verso sud con pranzo lungo li percorso. Da qui si inizierà a godere della vista delle magnifiche coltivazioni di tè
Cena e pernottamento alla Rubalika Safari Lodge and Farm.
N.B. lI percorso è di circa 350 km per un tempo di percorrenza effettivo di circa 6/7 ore su strade prevalentemente asfaltate.

31 GENNAIO 2025 RUBALIKA FARM E PARCO NAZIONALE QUEEN ELIZABETH


Prima colazione e partenza per un'escursione agro-culturale nella Rubalika farm, attraverso un percorso conoscitivo della vaniglia, del tè e del caffè e della produzione della birra di
banana.
Si terminerà con un ottimo pranzo tradizionale.
Nel pomeriggio partenza verso il secondo Parco Nazionale per dimensioni, li Queen Elizabeth, che si raggiungerà costeggiando al mitica catena montuosa delle "Montagne della Luna", li Rwenzori). Appena arrivati faremo un primo game drive alla scoperta degli stupendi scorci di questa tipica savana alberata, alla ricerca dei felini, oltre alle grosse mandrie di elefanti e bufali, i cobi ugandesi e le gru dalla testa coronata (entrambi simboli nazionali ugandesi). Proseguimento verso li Buffalo Lodge o similare per la cena ed il pernottamento.
N.B. Il trasferimento è di circa 100 km per una percorrenza di circa 2 ore e mezza su strade prevalentemente asfaltate.
Queen Elizabeth National Park: Nel sud ovest dell'Uganda si trova questo parco nazionale, fondato nel 1954, che prende li nome dalla Regina Elisabetta lI d'Inghilterra, famoso per i leoni che dormono sugli
alberi, ma anche per altre numerose specie che lo popolano. L'area si estende per 2.056 kmq e racchiude
una grande varietà di ecosistemi che vanno dalla savana alle paludi, dalle foreste tropicali agli immensi
prati da pascolo ma anche laghi e crateri vulcanici. Qui vivono antilopi, elefanti, bufali, ippopotami e li
famoso cobo ugandese, mentre i laghi di origine vulcanica presenti nel parco sono l'habitat perfetto per oltre 606 specie di uccelli, tra cui i fenicotteri rosa che si radunano periodicamente intorno all'acqua
regalando spettacoli meravigliosi.

1 FEBBRAIO 2025 GLI SCIMPANZE' DELLA GOLA DI KYAMBURA ED IL CANALE KAZINGA


Per questa giornata il gruppo verrà diviso in due parti (6 persone ciascuno) che si alterneranno nel percorso fra mattino e pomeriggio. Questo perché' a Kyambura ci sono solo 12 permessi disponibili al giorno (6 al mattino e 6 al pomeriggio).
Dopo una tazza di caffè, di primo mattino trasferimento alla vicina gola di Kyambura per li trekking per l'avvistamento degli scimpanzé: quest'attività dura circa 3 ore durante le quali oltre agli scimpanzé sarà possibile incontrare altri primati come i guereza, i cercopitechi di Brazza e i mangabeys mentre dondolano e saltano fra i rami della foresta. La guida fornirà spiegazioni dettagliate non solo sui primati ma su tutta la fauna e la flora presente nella foresta, garantendo così una passeggiata sia al contempo istruttiva e piacevole. Rientro per li pranzo al lodge.
Nel pomeriggio partenza verso il canale Kazinga per un giro in barca di 2 ore per osservare gli animali che vanno ad abbeverarsi sulle rive di questo spettacolare e imponente corso d'acqua. Sarà un'ottima opportunità per scattare foto e osservare da vicino i numerosi uccelli ricchi di colori che vivono in questa zona ( più di 550 specie).
Rientro per la cena e il pernottamento al Buffalo Lodge (o similare).

2 FEBBRAIO 2025 BWINDI


Dopo la prima colazione trasferimento verso il parco Nazionale della Foresta Impenetrabile di Bwindi;
si passerà dai paesaggi della savana a quelli verdi ed ondulati delle colline dell'Ankole per finire con quelli di montagna della regione del Kigezi, nota come la Svizzera dell'Africa (con conseguente cambio di temperature). Pranzo al sacco lungo il percorso.
Nel pomeriggio proseguimento fino a raggiungere la zona di Rushaga ni Bwindi. Cena e pernottamento al Bweza Gorilla Lodge (o similare.
N.B. Il percorso è di circa 250 km per un tempo di percorrenza effettivo di circa 7 ore su strade prevalentemente asfaltate (a parte li tratto finale).
Bwindi National Park
Uno dei parchi ugandesi più recenti che si trovano nella parte sudoccidentale del Paese, molto vicino alo Zaire, un tempo noto come "foresta impenetrabile", èli Bwindi Impenetrabile National Park, che comprende uno degli ultimi habitat esistenti per i gorilla di montagna. Qui vivono circa 320 esemplari di questa specie, ma nel parco ci sono anche altri primati come scimpanzè, colobi e babbuini oltre ad elefanti, li raro maiale della foresta e numerose specie di uccelli. E' una delle zone più ricche di flora e fauna di tutta l'Africa che merita di essere vista una volta nella vita. Dichiarato patrimonio dell'umanità dell'Unesco nel 1994, occupa un'area di 31 kmq. Confinante con li Parco Virunga in Congo e la Rift Valley a ovest e con li Rwanda a sud e gran parte del territorio si visita esclusivamente a piedi.

3 FEBBRAIO 2025 | GORILLA DI MONTAGNA

La giornata indimenticabile: li trekking dei gorilla! Dopo un breve briefing da parte dei rangers
dell'UWA (Uganda Wildlife Authority) sarà già l'ora di addentrarsi nella foresta impenetrabile. La durata
dell'escursione è incalcolabile (dipende dagli spostamenti in quel giorno della famiglia di gorilla) perciò l'esperienza può diventare faticosa; bisognerà portare con sé acqua a sufficienza ed un pranzo al sacco.
Una buona forma fisica è indispensabile, anche se molti sono gli aiuti che si avranno dai portatori (servizio extra e facoltativo: consigliato!). Tra i mammiferi che qui si possono incontrare oltre ai gorilla di montagna, la rara scimmia dorata, bufali, elefanti di foresta, bushbacks, leopardi, ilocheri giganti di foresta, duikers e altri ancora.
Si raggiungeranno i trackers, coloro grazie ai quali sarà possibile assistere allo spettacolo! Si lasceranno zaini, bastoni e accompagnati da due rangers si proseguirà fino a quando li primo gigante nero (a meno
che non si tratti di un cucciolo) appaia. L'incontro con questi gentili primati sarà indimenticabile una rara ed eccitante avventura. Si comprenderà quando si dice che ai gorilla manca solo la parola (alla quale sopperiscono peraltro con il linguaggio degli occhi), sarà indispensabile ricordarsi che siamo ospiti entrati a casa loro (nella foresta); è indispensabile quindi la delicatezza nell'approccio.
Nel pomeriggio, non appena terminato il trekking, trasferimento al pittoresco lago Bunyonyi, uno dei luoghi più incantevoli ed ammirati dell' Uganda. Situato all'estremità sudoccidentale dell'Uganda, punteggiato da 29 isole e dominato da dolci colline dove gli agricoltori locali coltivano i loro raccolti su
ripide terrazze, li lago Bunyoni è uno dei luoghi più suggestivi dell'Uganda. lI nome del lago, che significa "luogo degli uccellini", è infatti dovuto alla presenza di circa 200 specie di uccelli, tra cui diverse varietà di tessitori che nidificano ni riva al lago e sulle numerose isole.
Cena e pernottamento all'Arcadia Cottages (o similare). Con vista mozzafiato sul lago.
N.B. Il percorso odierno è di circa 50 km per un tempo di percorrenza effettivo di circa 2 ore e mezza su strade asfaltate e non.

4 FEBBRAIO 2025: PARCO NAZIONALE LAGO MBURO

Prima colazione e trasferimento e trasferimento verso li Parco Nazionale del lago Mburo. Si passerà perla città di Kabale per poi entrare nella regione dell'Ankole, famosa per le sue mucche dal mantello marrone scuro e lunghe corna bianche che si incurvano in fuori e poi rientrano, disegnando una specie di lira. Sono
animali imponenti ed eleganti, capaci di percorrere lunghe distanze alla ricerca di pascoli e di acqua.
Dopo Mbarara, una delle città più sviluppate (per gli standard ugandesi) si farà ingresso al Parco Nazionale del Lago Mburo, li più piccolo ni Uganda e l'unico a contenere un lago (in realtà ce ne sono ben 5). Pranzo lungo il percorso.
Nel pomeriggio si raggiungerà li lodge per li check-in per poi proseguire per una visita guidata alla comunità locale per osservar da vicino gli usi e i costumi della vita rurale ugandese dei Bahima, etnia che vive in questa zona e che si occupa principalmente di allevare le sopramenzionate mucche Ankole. Verrà
mostrato come allevano li bestiame e come viene utilizzato li latte. Dopo circa tre ore rientro per la cena e li pernottamento al KIGARAMA WILDERNESS LODGE .
N.B. lI percorso è di circa 180 km per un tempo di percorrenza effettivo di circa 4 ore e mezza su strade prevalentemente asfaltate.

5 FEBBRAIO 2025: RIENTRO AD ENTEBBE

Prima colazione e tempo a disposizione fino al trasferimento per Entebbe.
Si potrà optare per attività opzionali come un nuovo game drive, oppure oziare al lodge immerso nella savana e fare qualche piccola escursione guidata a piedi o in bici.
Verso le ore 11, terminate le attività, partenza verso Entebbe. Sosta lungo al linea dell'Equatore per li pranzo, la foto di rito e per gli eventuali acquisti di souvenirs.
Verso le ore 18 si raggiungerà l'Airport Guest House per la cena e riposare qualche ora.
N.B. Il percorso odierno è di circa 250 km per un tempo di percorrenza effettivo di circa 6/7 ore su strade prevalentemente asfaltate.

6 FEBBRAIO 2025: ENTEBBE - VENEZIA

Verso le ore 3del mattino trasferimento con la navetta dell'Hotel all'aeroporto di Entebbe in tempo utile per li volo di rientro. Partenza con li volo delle 06.20 con scalo a Istanbul. Arrivo a Venezia per le 18.35. Bus riservato per li rientro a Udine, Ronchi e Gorizia.

altre informazioni

Quota individuale di partecipazione MASSIMO 12 partecipanti :
€4.990
Supplemento camera singola €490,00
TASSE AEROPORTUALI NON INCLUSE €
354,00
(variabili fino al momento dell'effettiva emissione dei biglietti)
LA QUOTA COMPRENDE:

Volo aereo da Venezia per Entebbe di andata e ritorno ni classe economica,

Trasferimento con bus riservato per l'aeroporto di Venezia con partenza da Gorizia, Ronchi dei
Legionari, Palmanova, Udine e Portogruaro Bagaglio a mano di 8 kg e bagaglio in stiva di 30 kg;
Tour di 10 notti come da programma descritto con guide locali professioniste ni lingua inglese Un interprete parlante lingua italiana
Ingressi previsti nei Parchi Nazionali
Ingressi e permessi per l'escursione dei gorilla di montagna e l'escursione degli scimpanze

Tutte le attività descritte: game drives, tour in barca sul Nilo, alle Murchison Falls e sul Canale Kazinga al Queen Elizabeth National Park

Trasporto con 2 minivan per garantire li finestrino ad ogni persona con open roof e con aria condizionata

Bottiglie d'acqua in minivan per tutta la durata del viaggio

10 notti nei lodge indicati con sistemazione ni camera doppia con bagno privato •
Pensione completa
• • • • •
• Assicurazione sanitaria e annullamento
• TOUR LEADER AGENZIA VIAGGI HEMINGWAY207

LA QUOTA NON COMPRENDE:
• Tasse aeroportuali pari a euro 354,00
• Visto per l' Uganda pari a euro 50,00 • Pasti e bevande non menzionate
• Mance di servizio a guida e autista
• Tutto cio' non espressamente indicato nella voce la "La quota comprende"

Domande frequenti

Scarica il programma

Cosa è incluso

  • Assicurazione annullamento facoltativa
  • Assicurazione sanitaria
  • Colazione inclusa
  • Tasse aeroportuali
  • Trasferimento aereoporto

Cosa è escluso

  • Bevande
  • Facchinaggio
  • Mance e gli extra di carattere personali

Activities

  • Facile

I NOSTRI ORARI
LUNEDI CHIUSI
DA MARTEDÌ A VENERDÌ 9.30 – 13.00 / 15:30 – 19:00
SABATO 9:30 – 13:00