CAMPANIA

Campania

CAMPANIA

Durata :  5 Days
Numero massimo di persone:   15
Total Seats :  15/15

Dettagli programma

14 OTTOBRE 2023: TRIESTE - NAPOLI – POZZUOLI (Pranzo incluso)

Incontro dei signori partecipanti presso l’aeroporto di Ronchi dei Legionari al mattino presto. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo diretto. Arrivo all’aeroporto di Napoli e trasferimento all’hotel Hotel Villa Avellino di Pozzuoli. Sistemazione, incontro con la guida e trasferimento a piedi in ristorante locale per il pranzo.

Nel pomeriggio a piedi si proseguirà per il Rione Terra, dove ammirare i resti archeologici dell'antica acropoli greca di Dicearchia, poi diventata municipium romano e maggiore porto dell'Impero, prima della costruzione del porto di Ostia. Vero centro commerciale e religioso della città romana, scomparso in epoca barocca sotto i palazzi da cui ancora oggi si ha accesso al suggestivo percorso archeologico. Passeggiata nel borgo del Rione Terra, deserto dal 1970, anno dell'ultimo importante bradisismo, coi suoi suggestivi scorci sul Golfo di Napoli.

Si prosegue poi per la visita all'Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, il terzo più grande dell'Impero Romano, con i suoi sotterranei splendidamente conservati dove potere scoprire i retroscena degli spettacoli dei gladiatori. Proseguimento a piedi per raggiungere il cosiddetto Tempio di Serapide, in realtà Macellum dell'antica Puteoli, imponente edificio da cui osservare anche il locale fenomeno del bradisismo e da dove la guida potrà ricostruire lo splendore dell'antica città romana.

Rientro in hotel tempo a disposizione e cena libera Pernottamento.

15 OTTOBRE 2023: POZZUOLI – Piscina Mirabili – Lago D’Averno – Baia Sommersa (Prima Colazione & Pranzo)

Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza in bus per un driving tour dei Campi Flegrei, una delle aree di maggiore interesse storico della Campania, che comprende la collina di Posillipo e le isole di Procida ed Ischia. Qui sorge l’antica colonia greca di Cuma, la prima della Magna Grecia e del mediterraneo occidentale. Così come gli impianti termali di Baia, tanto apprezzati da personaggi illustri dell’antica Roma come Pompeo, Giulio Cesare, Nerone e Adriano. Proprio questi luoghi dal valore storico e archeologico inestimabile erano meta ideale per un viaggio lungo le orme degli eroi mitici. Qui scrittori, artisti e viaggiatori intraprendevano così il loro viaggio nella leggenda e percorrevano il Grand Tour, mettendosi sulle tracce dei miti narrati dai grandi autori del passato, come Virgilio ed Omero.

La prima sosta sarà al Lago Fusaro da dove poter osservare dall’esterno anche la Casina Vanvitelliana edificata nel 1782 da Carlo Vanvitelli, figlio di Luigi Vanvitelli, l’architetto della Reggia di Caserta, su richiesta di Ferdinando IV di Borbone.

Si trova su di un piccolo isolotto sul Lago Fusaro di Bacoli ed è collegata alla terraferma attraverso un pontile in legno. In sostanza, si tratta di un casino reale allora realizzato per scopi di caccia e di pesca. L’architettura, composta da forme geometriche, ampie finestre vetrate e terrazzi, unita poi allo specchio d’acqua che la incornicia, rende la villa particolarmente affascinante e suggestiva. Uomini illustri furono ospiti della dimora, quali ad esempio Rossini, Mozart ed il presidente della Repubblica Luigi Einaudi. Si proseguirà poi in direzione del sito de la Piscina Mirabilis a Miseno, capolavoro dell'ingegneria romana, vera cattedrale dell'acqua. Si tratta della seconda più grande cisterna nota mai costruita dagli antichi romani dopo la Cisterna Basilica di Istanbul e aveva la funzione di approvvigionare di acqua le numerose navi appartenenti alla Marina militare romana, che trovava ormeggio e ricovero nel porto di Miseno.  

 

 

Ripartenza un bus per il Lago d'Averno, formatosi in uno dei crateri dei tanti vulcani spenti di cui è disseminato questo meraviglioso lembo di terra campana. Nell’antichità il Lago d’Averno era la magica porta che conduceva nel mondo degli Inferi. Un luogo ricco di storia e di fascino, oggi dichiarato Oasi Naturalistica. Un luogo di nidificazione di molte specie di uccelli (alcuni anche rari), e che, forse, non svelerà mai tutti i suoi misteri. Passeggiata a bordo lago per ammirare la varietà della flora e fauna lacustre in relazione con le rovine archeologiche. Pranzo nei pressi del lago in un agriturismo a base di prodotti tipici.

Nel pomeriggio partenza verso Baia attraversando la zona del Lago Lucrino e Montenuovo.  Arrivo al porto e imbarco per la visita a Parco Archeologico di Baia sommersa un’appassionante escursione in barca privata con il fondo trasparente alla scoperta delle ville sommerse di Baia, le Terme del Lacus o la Villa a Protiro. Il subacqueo presente a bordo si immergerà per spostare la sabbia e scoprire gli splendidi mosaici unici, alcuni anche policromi e le stanze dove alloggiavano gli antichi romani. Al tramonto aperitivo a bordo con lo sfondo del castello di Baia e di Capo Miseno.

Rientro in hotel, tempo a disposizione e pernottamento.

16 OTTOBRE 2023: POZZUOLI – PROCIDA (prima colazione)

Prima colazione in hotel incontro con la guida e trasferimento a piedi verso il porto di Pozzuoli in tempo utile per l’aliscafo per Procida (ore 10.00) intera giornata dedicata alla visita dell’isola con tour finale in barca.

La traversata è di grande interesse e si consiglia di occupare i posti più panoramici!  L’arrivo è previsto dopo circa 40 minuti.

Inizio del “walking tour”, da Marina Grande sino a Terra Murata. La prima immagine di questa isola rimane indelebile nella mente di tutti coloro che la visitano per la prima volta: coloratissime case dei pescatori, costruite una sull’altra, come un presepe, e un brulicare di pescatori, commercianti e turisti.  Si prosegue lungo il Canalone, per molto tempo unica strada di accesso al porto. Al bivio, un'altra chiesa: quella di San Leonardo, santo patrono dei carcerati. Continuando su via Principe Umberto si giunge in uno dei luoghi simbolo di Procida: Piazza dei Martiri, chiamata popolarmente “Spasssiggio” o “Semmarezio”, e considerata la “terrazza di Procida".

Attraversata la Porta di Ferro si giunge alla piazza d’Armi del Palazzo d'Avalos, trasformato in carcere e chiuso nel 1988. Da porta Mezz’Omo, la più antica dell’isola, si accede a Terra Murata, la zona più alta di Procida, che conserva la sua fisionomia tipicamente medievale. Un altro straordinario belvedere apre la vista su Capo Miseno, la penisola Sorrentina, l’isola di Capri e sull'intero golfo. Tra i siti che meritano di essere esplorati c’è l'Abbazia di San Michele, risalente al XVI secolo, scrigno di antiche e pregevoli opere d'arte (visita interna con offerta libera). Si scende lungo la scalinata della via Crucis per giungere al Casale Vascello: un abitato tipico dell’isola, caratterizzato da case a più piani, raggruppate intorno ad un grande cortile.

Cambiando direzione e prospettiva, si giunge verso Marina di Corricella, il più antico e romantico borgo marinaro. Questa sorta di teatro sul mare è avvolta in un'atmosfera unica: le figure di abili pescatori che riparano le proprie reti si confondono con un'architettura leggera, armoniosa e coloratissima composta da archi, gradinate e logge.

Tanti di questi luoghi hanno conquistato il cuore di registi e intellettuali, come ad esempio di Massimo Troisi, che proprio qui ambientò alcune scene del suo capolavoro Il Postino. Sosta per il pranzo libero nel borgo, dove ci sono tipici ristorantini marinari, friggitorie e pizzerie. I loro nomi evocano immagini di film e ricordi di grandi romanzi, ambientati sull’isola.

Si riprende la passeggiata per via San Rocco per il porto. Qui, se il meteo lo consente, ci si imbarca per il giro dell’isola via mare. La spiaggia della Silurenza, il Faro, la Spiaggia del Postino, i Faraglioni di Procida, l’isolotto di Vivara, con Ischia in lontananza e il suo castello aragonese; Punta Solchiaro, Punta Pizzaco, con il belvedere di Elsa Morante, Marina di Corricella, Punta Sant’ Angelo, sono alcuni dei luoghi che si potranno ammirare.

Tempo libero per lo shopping o per gustare i due dolci tipici preparati con lo squisito limone procidano: la Lingua e la Frollicella. Ore 18:10 imbarco per Pozzuoli (senza guida). Arrivo e trasferimento libero a piedi in hotel, tempo a disposizione e pernottamento.

 

17 OTTOBRE 2023: POZZUOLI – MONTE DI PROCIDA (prima colazione e degustazione)

Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per la località Monte di Procida per la visita esclusiva ad uno dei vigneti più panoramici di questa regione. Questa zona di origine vulcanica era il luogo di villeggiatura prediletto dagli antichi nobili romani grazie al suo clima mite, alle sue fertili terre, al pescoso mare ed alle numerose sorgenti di acqua termale.

In questo magnifico scenario è stata recuperata un’antica casa rurale ed il vigneto intorno ad essa. Arroccato sulla collina di Monte di Procida, l’antico vigneto di circa due ettari è stato riportato a nuova vita. Le viti crescono su terreni incontaminati, accarezzate dalla brezza marina. Le tradizionali tecniche di coltivazione, potatura e raccolto si accompagnano alle più moderne tecnologie in fase di lavorazione della materia prima, in modo da assicurare la migliore qualità possibile. La visita inizierà con un po' di trekking per arrivare fino al punto più panoramico della collina con vista su tutto il golfo di Napoli. Qui verrà servito un aperitivo per degustare la Falanghina spumantizzata del vigneto. Proseguimento poi per la visita della cantina, completamente scavata nel tufo, la roccia di origine vulcanica che è da sempre usata nella zona come materiale da costruzione e ricavata dalle antiche cisterne del cellaio, dove una volta veniva raccolta l’acqua piovana. Degustazione del rosso o del bianco sempre di produzione locale e al termine trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo del primo pomeriggio per Ronchi dei Legionari.

 

 

 

 

 

Altri dettagli

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 14 PARTECIPANTI € 1.145

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 12 PARTECIPANTI € 1.190

 

Supplemento camera singola € 280,00

 

LA QUOTA COMPRENDE:  

  • Voli da Ronchi dei Legionari in classe economica a/r  
  • Tasse aeroportuali
  • Bagaglio a mano di 10 kg a persona
  • Sistemazione in camera doppia con servizi privati in hotel di categoria 4 stelle
  • Trattamento indicato da programma
  • Tour su base privata ed esclusiva
  • Tutte le visite, gli ingressi ed i trasferimenti menzionati con bus esclusivo
  • Assicurazione sanitaria
  • Tour leader Agenzia Viaggi Hemingway207

 

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Pasti non menzionati,
  • Mance di servizio
  • Tutto ciò non menzionato nella voce “La quota include”

IMPORTANTE: LA TARIFFA AEREA AL MOMENTO DELL’EMISSIONE DEI BIGLIETTI POTREBBE AVERE UN ADEGUAMENTO DI PREZZO

Domande frequenti

Scarica il programma

Cosa è incluso

  • 3 cene
  • Assicurazione annullamento facoltativa
  • Assicurazione sanitaria
  • Colazione inclusa
  • Tasse aeroportuali
  • Trasferimento aereoporto

Cosa è escluso

  • Bevande
  • Facchinaggio
  • Mance e gli extra di carattere personali

Activities

  • Facile

Mappa della posizione

I NOSTRI ORARI
LUNEDI CHIUSI
DA MARTEDÌ A VENERDÌ 9.30 – 13.00 / 15:30 – 19:00
SABATO 9:30 – 13:00