AZZORRE

Azzorre

AZZORRE

Posizione di inizio:  azzorre
Total Seats :  7/7

LE ISOLE DI ATLANTIDE

Dettagli programma

18 APRILE: ITALIA - TANGERI

Partenza con pullman riservato da Gorizia, Ronchi, Palmanova e Udine per l'aeroporto di Bologna. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo di linea per le 17.55 con scalo a Casablanca. Arrivo a Tangeri e trasferimento in hotel Marina Bay o similare e pernottamento.

19 APRILE: TANGERI - CHEFCHAOUEN

Prima colazione. In mattinata visita di Tangeri, affascinante città situata a pochi chilometri dalla Spagna, sullo stretto che separa l'Europa dall'Africa, un paradiso dove il blu cristallino del cielo si unisce al blu profondo dell'Oceano e il verde del Mediterraneo. Visita della medina e del centro storico. Partenza alla volta di Chefchaouen. Seconda colazione. Nel pomeriggio visita della bellissima cittadina blu, arroccata sulle montagne e divenuta meta turistica di notevole richiamo. Passeggiata tra i suoi tanti vicoli, con angoli sempre nuovi da fotografare. Sistemazione presso hotel Vancii o similare, cena e pernottamento.

20 APRILE: CHEFCHAOUEN - MEKNES - VOLUBILIS - FEZ

Prima colazione. In mattinata partenza alla volta di Fez con una prima sosta a Meknes, una cittadina caratterizzata dalla sua bellissima medina circondata da mura. Visita panoramica della citta. Seconda colazione. Nel pomeriggio si giunge a Volubilis, antica città romana fiorita tra i secoli Il e III d.C.: visita del sito, nel quale spiccano monumenti quali l'arco di trionfo, il campidoglio, il foro e alcune residenze con mosaici. Si giunge a Fez nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel Riad Dar Lys a Fes o similare ATTENZIONE! Meknes è soggetta ad importanti lavori di restauro. Le porte principali sono coperte. La visita comprende una passeggiata nella piazza, nella medina e la visita del Mausoleo Moulay Ismail.

21 APRILE: FEZ

Prima colazione. Fez è la più antica capitale del Marocco, per molti la più elegante e spirituale del Paese. Fondata poco dopo che gli arabi ebbero invaso il Nord Africa e la Spagna, diventò ben presto il centro religioso e culturale del Paese: tutte le grandi dinastia vi hanno lasciato il segno, ma la città deve la maggior parte del suo splendore alle genti che si fusero a formare una popolazione cosmopolita. Alle origini infatti giunsero migliaia di famiglie dalla Spagna mussulmana, alle quali si unirono gruppi di arabi provenienti da esta. La città è famosa per la stupefacente città vecchia o medina di Fesel-Bali, che è una delle più grandi città medioevali del mondo con il suo dedalo quasi inestricabile di viuzze e vicoli, di mercati e negozietti di ogni tipo. Visita delle madrase Bou Inania, massima espressione dello stile architettonico dei merinidi, e El Attarine, il mausoleo di Moulay Idriss, delle spettacolari concerie, e molto altro. Sosta in un'azienda di lavorazione della ceramica. Qui si potrà vedere come vengono creati tutti gli oggetti più disparati, che siano di arredamento o semplice decorazione della casa, scoprendo tutti i vari passaggi, dalla materia grezza al prodotto finale. Seconda colazione in ristorante. Nel pomeriggio visita alla città nuova, con sosta al Palazzo Reale, che è stato superbamente restaurato in tempi moderni, ed Al Mellah, il vecchio quartiere ebraico: ora vi abitano pochi ebrei, ma le case, con finestre e balconi che si affacciano sulle vie, sono in netto contrasto con la tradizione mussulmana. Cena e pernottamento.

22 APRILE: FEZ - ERFOUD - MERZOUGA

Prima colazione. Partenza in direzione sud attraversando le cittadine di Ifrane, costruita dai francesi intorno al 1930 con l'intenzione di farne una località di villeggiatura montana, e Azrou, ridente cittadina berbera, circondata da foreste di pini e cedri. Oltrepassando la catena del Medio Atlante, si giunge a Midelt per la seconda colazione. Nel tardo pomeriggio proseguimento per Erfoud, comodo punto di partenza per visitare il deserto. Trasferimento con auto 4x4 alle straordinarie dune dell'Erg Chebbi, l'unico vero erg sahariano del Marocco, cioè una di quelle enormi distese di dune di sabbia trasportata che sono tipiche di gran parte del Sahara algerino, vicino al minuscolo villaggio di Merzouga. E' un paesaggio magico, le dune stesse sono affascinanti, cambiando colore durante il giorno, passando dal rosa all'oro al rosso. Sosta per un thè presso una famiglia berbera, così da vedere anche come vivono le popolazioni di quell'area. Sistemazione in campo tendato. Cena e pernottamento in campo tendato Royal Oasis o similare. ATTENZIONE: non si va sulle dune con i 4x4, dopo averle raggiunte si prosegue a piedi.

23 APRILE: MERZOUGA - ERFOUD - TODRA - OUARZAZATE - AIT BEN HADDOU

Prima colazione. Sveglia all'alba per un emozionante giro in quad della durata di un'ora. Al termine partenza alla volta del villaggio di Tinghir, famoso per la sua vicinanza alle gole di Todra, un canyon spettacolare con rocce alte fino a 300m. Seconda colazione. Nel pomeriggio si percorre uno splendido paesaggio disseminato di alberi di mandorli e fichi tra imponenti formazioni rocciose, percorrendo la strada chiamata "delle 1000 kasbah" . Arrivo a Ouarzazate e visita della splendida Kasbah di Taourirte (parzialmente chiusa per restauri). Si giunge infine ad Ait Ben Haddou nel tardo pomeriggio, cena e pernottamento.

24 APRILE: AIT BEN HADDOU - MARRAKECH

Prima colazione. In mattinata visita della celeberrima kasbah di Ait Ben Haddou, una delle più spettacolari e meglio conservate della regione dell'Atlante. Al termine partenza alla volta di Marrakech attraverso il passo di Tichka. Sosta per la seconda colazione. Arrivo a Marrakech nel pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.

2 5 A P R I L E : M A R R A K E C H

Prima colazione. Mezza giornata di tour della città, fondata nel 1062 dal sultano Youssef Bin Tachfin e destinata a diventare uno dei centri artistici e culturali più importanti del mondo islamico. In mattinata visita dei giardini Menara, oggi aperti al pubblico ma che in passato erano adibiti all'uso esclusivo di sultani e ministri importanti, la medersa Ben Youssef, il Palais della Bahia, e l'esterno della grandiosa Moschea Koutoubia, edificata alla fine del XII secolo, che con il suo minareto alto 70m è visibile a chilometri di distanza in ogni direzione ed è particolarmente spettacolare di notte, quando si staglia illuminato contro il cielo nerissimo del deserto. Pranzo libero. Il pomeriggio è a disposizione e può essere dedicato alla scoperta della celebre piazza Djemaa el Fna, un luogo unico e spettacolare, situato a ridosso della medina: giocolieri, acrobati, cantastorie, venditori ambulanti e tutti i personaggi più stravaganti si incontrano qui, raggiungendo il culmino verso il tramonto. Non ospita infatti solo il souq, ma è il palcoscenico di una miriade di attività, specialmente all'ora del tramonto. Cena in ristorante tipico e pernottamento.

26 APRILE: MARRAKECH

Prima colazione. La mattina è dedicata ad u n a interessante cooking class, dove imparare le tecniche e i segreti per cucinare una perfetta tajine o un delizioso cous cous. La lezione termina degustando i piatti che sono stati preparati. Nel pomeriggio visita dei meravigliosi giardini Majorelle, un'importante raccolta di piante esotiche. | giardini sono stati donati alla città dal loro proprietario, lo stilista Yves Saint Laurent, al momento della sua morte. A seguire shopping nella medina o tempo libero per rilassarsi in hotel. Cena in ristorante tipico e pernottamento.

27 APRILE: MARRAKECH - ITALIA

Prima colazione. Trasferimento in direzione Casablanca con sosta tecnica lungo il percorso. Arrivo all'aeroporto di Casablanca in tempo per le pratiche d'imbarco e rientro con volo di linea diretto per Bologna. Con transfer privato rientro a Udine, Palmanova, Ronchi e Gorizia.

Altre info

QUOTA INDIVIDUALE A PERSONA MASSIMO 14 PARTECIPANTI 2.395,00€ TASSE AEROPORTUALI 175,00€ SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA 375,00€ La quota include: • Bus riservato da Gorizia, Ronchi, Palmanova e Udine per l'aeroporto di Bologna andata e ritorno • Voli aerei Royal Air Maroc da Bologna in classe turistica • Bagaglio a mano di 10 kg e in stiva con franchigia 32 kg • Soggiorno di 9 notti presso gli hotel indicati • Trattamento di pensione completa (eccetto pranzo del 25 aprile) • Guida professionale parlante italiano per tutta la durata del tour • Tutti trasferimenti, le visite e le escursioni menzionate • Guida locale parlante italiano al seguito • Esperienze: visita ad un'azienda di lavorazione della ceramica, visita ad una famiglia berbera, pernottamento nel deserto in campo tendato, giro in quad all'alba, cooking class dove imparare le tecniche e i segreti per cucinare una perfetta tajine o un delizioso cous cous • Tour leader Agenzia Viaggi Hemingway207 • Assicurazione sanitaria e annullamento La quota pacchetto non include: • Tasse aeroportuali pari a euro 175,00 • Le bevande ai pasti • Le Mance • Gli extra di carattere personali • Eccedenza Bagaglio sui voli aerei

Domande frequenti

Scarica il programma

Mappa della posizione

I NOSTRI ORARI
LUNEDI CHIUSI
DA MARTEDÌ A VENERDÌ 9.30 – 13.00 / 15:30 – 19:00
SABATO 9:30 – 13:00